domenica 28 dicembre 2014

Visite guidate del Teatro Lirico G. Verdi di Trieste

Visite guidate del Teatro Lirico G. Verdi di Trieste

Da martedì a venerdì: 8.30 - 12.30 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00.
Il prezzo d'ingresso è di euro 3,00
La visita dura circa 40 minuti in lingua italiana ,sono possibili altre lingue inglese e
tedesco previo accordo
Il servizio è dedicato agli individuali e anche ai gruppi (fino a 40-50 pax)
per i gruppi numerosi è richiesta la prenotazione

PERIODO
Da Mercoledì 3 Dicembre 2014 a Sabato 31 Gennaio 2015

ORGANIZZATO

DA Teatro Lirico G. Verdi Riva Tre
Novembre, 1 Trieste Numero di
telefono del centralino: +39 040 67 22 111
WEB: http:/ / www.teatroverdi-trieste.com

Interno del Teatro Verdi



sabato 27 dicembre 2014

Capodanno in Piazza Unità !

A Trieste si festeggerà il Capodanno in piazza dell’Unità, come da tradizione, con un programma di musica e animazione per tutti e con  un inedito spettacolo pirotecnico-musicale! 

Nel corso della serata è previsto l’intrattenimento musicale con l’animazione di deejay e animatori di Radio Company, emittente leader del nordest per numero di ascolti.



Serata all'insegna della musica

Si inizia alle 22.00 con il concerto live del gruppo musicale
triestino Magazzino Commerciale and Friends .
Dalle 23.30 count down dei Dj e gadgets in
regalo fino alla mezzanotte quando inizierà lo
spettacolo pirotecnico della durata di 25 minuti
circa .
Al termine musica Dj fino alle 2.00

LUOGO: Piazza Unità d'Italia TRIESTE
ORGANIZZATO DA: Comune di Trieste Tel. 040 6751
WEB: http:/ / www.comune.trieste.it

mercoledì 24 dicembre 2014

e ......Natale Sarà !

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

A tutta la mia rubrica....a tutti i  bambini che mi  hanno lasciato un dolce  segno , a chi c'era e a chi si è aggiunto nella meravigliosa esperienza del 2014  , a tutti i nuovi possibili amici !

Quest'anno voglio dedicare a Voi  il più dolce e caldo Natale.  

Buon Natale ! ♡
Mary Poppins's House

martedì 16 dicembre 2014

Il mio giorno più bello nel mondo

Francesco Renga a Trieste per il "Tempo Reale Tour" il 22 dicembre al Teatro Rossetti

Attesa alle stelle a Trieste per l’arrivo di Francesco Renga, cantautore fra i più amati dal pubblico, che chiuderà proprio nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia il suo “Tempo Reale Tour” con una grande festa concerto, il prossimo 22 dicembre alle 21.00.
Il “Tempo Reale Tour”, tournée dei record per l’artista nato a Udine e cresciuto a Brescia, segue la pubblicazione dell’omonimo album, che ha segnato il suo grande ritorno sulle scene.
Con questo nuovo disco e tour Francesco Renga si conferma grandissimo interprete con una voce che non smette mai di sorprendere.
Sul palco ha una straordinaria presenza, fisica e vocale.
Procede spedito attraverso cambi di registro, passaggi vocali complicatissimi e suggestivi momenti di spettacolo.
In scaletta i brani dell’ultimo album “Tempo Reale” e tutti i più grandi successi della carriera dell’artista.

Info e biglietti: Azalea Promotion



martedì 9 dicembre 2014

Piacevole chiacchierata


Sandra e il marito sono arrivati dall 'Oregon per un lungo viaggio in Europa 
Piacevoli e pieni d'interesse per questi luoghi abbiamo passato del tempo a chiacchierare ,
mi ha fatto un grande piacere che la sensazione che ho avuto era anche la loro ..
E questa è la loro recensione ♡



Hai accompagnato i nostri viaggi .....

sabato 6 dicembre 2014

Vuoi divertirti a pattinare sul ghiaccio in centro città ?


Vieni in Piazza Ponterosso dal 28 Novembre 2014 all' 11 Gennaio 2015
La  Pista di pattinaggio su ghiaccio è aperta dalle
10.00 alle 23.00 tutti i giorni per il divertimento
di grandi e piccini

Per informazioni Comune di Trieste Tel. 040 6751
WEB: http:/ / www.retecivica.trieste.it

venerdì 5 dicembre 2014

Tulipano ...dichiarazione d'amore eterno ~~~~♡


Originario della Turchia, di cui è simbolo nazionale, il Tulipano fu importato in Europa nel 1554 per merito dell'ambasciatore fiammingo Ogier Ghislain de Busbecq che inviò alcuni bulbi al responsabile dei giardini reali olandesi, il botanico Carolus Clusius.
Il nome Tulipano deriva dal turco tullband che significa copricapo, turbante, proprio in virtù della forma del fiore.
Il Tulipano, durante il regno di Solimano il Magnifico, conobbe una forte popolarità, tanto che in Turchia, nel corso del XVI secolo, furono creati diversi cultivar, molti dei quali giunti fino ai giorni nostri.
Il Tulipano  è il fiore che rappresenta il vero amore, perfetto per una dichiarazione d'amore eterno.
Rosso: dichiarazione d'amore.
Giallo: “c'è il sole nel tuo sorriso”, amore disperato.
Screziato: “i tuoi occhi sono splendidi”.
Rosa: "amore affettuoso"

mercoledì 3 dicembre 2014

Christmas Run 2014 Domenica 14 dicembre alle ore 10.30

Torna la tradizionale corsa di Natale organizzata dalla Bavisela-Green Europe Marathon, con un percorso competitivo, Runner, e uno non competitivo, Family, aperto a tutti.

Partenza da piazza Unità d'Italia alle 10.30 e arrivo al castello di San Giusto, per complessivi 4km circa.
Iscrizioni già aperte online su www.bavisela.it.
A dicembre le iscrizioni  si potranno effettuare anche al negozio Wind e ancora la mattina stessa della gara, prima della partenza.
Per tutti gli iscritti in regalo un gadget Diadora.
Benvenuti come sempre travestimenti a tema e gadget natalizi, perché l'evento sarà soprattutto una grande festa cittadina.
Premi in palio comunque per i primi tre classificati (uomini e donne) nella corsa competitiva e un premio speciale al costume natalizio più originale!

martedì 2 dicembre 2014

La leggenda di San Nicolò


San Nicolò è uno dei Santi più venerati nel mondo e la sua fama è universale.

Particolarmente sentito è a Trieste il culto del Santo protettore dei bambini che il 6 dicembre di ogni anno porta dei doni ai bambini buoni e carbone a quelli più discoli.

Nicola nacque in Medio Oriente presumibilmente nella città di Patana nella regione della Licia (attualmente in Turchia) attorno all'anno 270 d.C. da una famiglia nobile molto ricca.
Rimase orfano molto presto ed usò le proprie ricchezze per aiutare i più poveri.
Divenne sacerdote nella città di Myra, sempre nella regione della Licia, dove in seguito ne fu il Vescovo.

Grandissime sono le doti ed i miracoli attributi a questo religioso ancora in vita, dalla resurrezione di tre bambini uccisi da un oste, all'aver scongiurato una carestia nella città, dall'aver calmato una tempesta in mare, all'aver salvato dalla pena di morte tre ufficiali condannati ingiustamente.
Moltissimi altri miracoli gli sono inoltre attribuiti dopo la sua morte ma la leggenda di San Nicolò narra anche di un padre, nobile decaduto, costretto a mandare alla prostituzione le sue tre figlie non potendo offrire loro la possibilità di un matrimonio decoroso, al quale Nicola gettò dentro la finestra tre sacchetti pieni di monete, una ogni notte per tre notti di seguito.
Nell'iconografia del Santo troviamo infatti, oltre alla mitra ed al bastone pastorale, anche tre sacchetti o tre palle d'oro.

Per tutto questo e molto altro ancora, San Nicola è oggi il Santo Protettore dei bambini, delle ragazze nubili, degli scolari, dei marinai, dei farmacisti, degli avvocati, profumieri, bottai, mercanti, pescatori e delle vittime di errori giudiziari.
In vita fu perseguitato da Diocleziano ma fu liberato da Costantino e sembra sia stato uno dei 318 partecipanti al Primo Concilio di Nicea del 325 voluto dall'Imperatore Costantino per sedare i conflitti interni della Chiesa.
Morì a Myra il 6 dicembre di un anno non ben definito (presumibilmente nel 343).
Il 9 maggio del 1087, 62 marinai partiti da Bari, trafugarono le spoglie del Santo dalla città di Myra conquistata dai Mussulmani e le portarono nella città pugliese.
Alcuni anni dopo la Serenissima riuscì a trafugare altre ossa del Santo rinvenute nella zona del suo primo sepolcro a Myra e le depositarono nella chiesa di San Nicolò sul Porto del Lido.

San Nicola è quindi il patrono di Bari e si festeggia sia il 6 dicembre che il 9 maggio.

Nelle zone di Trieste, Gorizia, basso Friuli, Istria e Alto Adige (zone ex Impero Austro-Ungarico), permane il culto di San Nicolò che porta, doni, mandarini e dolci ai bambini al loro risveglio il 6 di dicembre.

Dal culto di San Nicola nasce quello di Santa Klaus (ossia Saint Nikolaus) o semplicemente Babbo Natale, che viene festeggiato tradizionalmente il giorno di Natale.

San Nicola da Myra, San Nicola di Bari, San Nicola Magno, Santa Klaus, San Niccolò, sono tutti i nomi con il quale si identifica uno dei Santi più popolari del mondo e sicuramente uno dei più amati a Trieste dove, come dialetto vuole, viene chiamato San Nicolò con un "c" sola.
 
    Dal Web

Auguro un Buon San Nicolò a tutti ! 
         Mary Poppins's House

lunedì 1 dicembre 2014

La Fiera di San Nicolò

        Fiera di San Nicolò
Questa  mattina l'inaugurazione ufficiale

Cornice della rassegna sarà come sempre Viale XX Settembre.
La 91a edizone  sarà aperta fino a lunedì 8 dicembre, ogni giorno, dalle 8.00 alle 23.00, nel tratto compreso tra Largo Bonifacio e via Ireneo della Croce

Il taglio del nastro avrà luogo nella stessa mattinata di lunedì, alle 11.30, alla presenza dell'assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive Edi Kraus.

Alla Fiera è prevista la partecipazione di 111 espositori con i più svariati  articoli.
Saranno 108 i gazebo destinati alla vendita di prodotti del settore alimentare e non alimentare, di cui 3 destinati alla somministrazione di alimenti e bevande .

giovedì 13 novembre 2014

14-15-16 Novembre settima edizione della Trieste Tattoo Expo.


Il 14-15-16 novembre 2014 si svolgerà la settima edizione della Trieste Tattoo Expo.

L' unico e più importante expo di tatuaggi del triveneto, una convention internazionale di tatuaggi che anche quest'anno ospiterà, nel capoluogo di questa bellissima regione, più di 150 tatuatori da tutta Italia e dall'estero, intrattenendo il pubblico con concerti e spettacoli; confermata anche quest'anno l'antica struttura denominata Magazzino 42 come location, presso la stazione marittima, oltre 2500 metri quadri circondati dal mare praticamente in pieno centro della città.

Questo nuovo appuntamento italiano col tatuaggio si aggiunge ai già consolidati super eventi internazionali di Milano e Roma ed è pronto ad ospitare per questa edizione 2014 artisti dall'Australia, Brasile, USA,Germania, Austria, Spagna, Inghilterra, Slovenia, Croazia, Belgio e da tanti altri paesi, senza però non rinunciare ai più famosi tatuatori nostrani.
Special guest di questa edizione l’americano Joe Capobianco, direttamente dalla trasmissione Ink Master su Sky e Dmax.

Come preannunciato, anche quest'anno ci saranno concerti, sfilate, performances di body painting e bourlesque, tanti shows e ospiti.
Da non perdere, come ogni anno si terrà l’atteso tattoo contest e ai primi di ogni categoria verranno assegnati ambiti premi.

Tutte e tre le giornate verranno presentate da Andrea Rock di Virgin Radio.
Per maggiori informazioni è attivo il sito ufficiale della convention che sarà in costante aggiornamento e offrirà la possibilità di porre domande o curiosità a chiunque lo visiti. 

Per maggiori informazioni sito ufficiale   
        www.triestetattooexpo.com

venerdì 7 novembre 2014

Biscotti alla Nutella

Solo 15 minuti per questi prelibati biscotti alla nutella!

Ho trovato questa semplice ricetta  e ho voluto condividerla .....non potrete più farne a meno !

Biscotti alla nutella pronti in soli quindici minuti e con solo tre ingredienti

Biscotti alla nutella

Ingredienti

180 g di NUTELLA o altra CREMA DI NOCCIOLE o GIANDUIA a vostra scelta

160 g di FARINA

1 UOVO

Procedimento

Accendete il forno a 170°.

In un’ampia ciotola mescolate insieme tutti gli ingredienti, inizialmente con una spatola, poi quando la farina avrà assorbito l’uovo e la nutella o crema scelta, impastate rapidamente con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e lucido.

Foderate la teglia del forno di carta da forno.

Staccate piccole quantità di impasto e formate delle palline della grandezza di una noce.

Posizionatele sulla teglia rivestita, schiacciandole un po’ con le dita.

Con le quantità di ingredienti indicate otterrete più o meno una ventina di biscotti alla nutella.

Infornate per otto minuti, sfornate e fate raffreddare.

Se vi piace, potete spolverare i biscotti alla nutella con dello zucchero a velo, o, per i più golosi, accompagnarli con del gelato alla vaniglia o della panna montata.

giovedì 6 novembre 2014

Cioccolatiamo 2014 , a Trieste la fiera del cioccolato dal 6 al 9 Novembre

Tutto pronto per l'edizione 2014 di Cioccolatiamo, la mostra mercato dedicata alla cioccolata, con l'inaugurazione giovedì 6 novembre alle 15.30 in piazza Sant’Antonio a Trieste.
La manifestazione resterà aperta fino al 9 novembre.

Ogni giorno sono in programma attività gratuite per bambini, oltre ai vari stand, pronti per poter gustare golosità di tutti i tipi, all’interno dell’ampia tensostruttura dove trovano posto maestri cioccolatieri in arrivo da Perugia, Torino, Bologna e ancora dal Veneto e naturalmente da Trieste.

Spazio a degustazioni, tanti assaggi per il pubblico e la possibilità di acquistare dolci di tutti i tipi.
La fiera resterà aperta ogni giorno dalle 9 alle 21 e nelle passate edizioni ha attirato non solo tanti triestini, ma anche molti turisti giunti da fuori città.

L’apertura ufficiale sarà affidata alla Guggen band, che accompagnerà l’inaugurazione con la musica, durante il consueto taglio del nastro.
Nell’occasione sarà distribuito gratuitamente zucchero filato a tutti i bambini presenti.
Seguirà un momento pensato per i più piccoli ma anche per gli adulti, con un incontro dove Mario Vascotto, presidente delle Compagnie del Carnevale di Muggia, illustrerà la nascita e la storia del carnevale, un’anteprima dei tradizionali festeggiamenti in maschera previsti tra qualche mese.
Novità del 2014 i laboratori speciali per bambini curati da Gaia eventi animazione, il 6, 7, 8 e 9 novembre, dalle 16 alle 17, con la pittura su carta realizzata col cioccolato, insieme a tanti giochi a tema.
La partecipazione è consigliata a bimbi dai tre anni in su, è gratuita e  basta presentarsi direttamente sul posto.
Tutti avranno la possibilità di dipingere con il cioccolato e portarsi a casa quindi un mini capolavoro fatto a mano.

Da triesteprima.it


martedì 4 novembre 2014

Trieste In E-Motion




A Timelapse and Hyperlapse film from sunset to sunrise in Trieste. During the night comes a storm with many Lightings.



lunedì 3 novembre 2014

Piacevole Ricordo

Ho deciso di salvare alcune  Recensioni di Booking  perché dopo 14 mesi le cancellano ..
La prima è di Marinella , dolce signora arrivata verso sera, ci vuole un attimo per sentire che si è in sintonia , poche ore ...
E questa la dolce risposta


Il Video Lineablu Trieste Barcolana

LineaBlu Trieste "La Barcolana "



Da Trieste alle meravigliose coste slovene.
Così si raccontano le tradizioni nel contesto del parco Naturale delle Sicciole, le operazioni di estrazione del sale e di manutenzione delle vasche di raccolta delle saline più settentrionali del Mediterraneo e si parla anche di acquacoltura: a largo di Pirano, si visita un impianto a mare per l'allevamento dei branzini.
Sempre in mare, Donatella Bianchi racconta la pesca e, ad Izola, in compagnia di una famiglia di pescatori di origini pugliesi, si cercano calamari, totani e triglie.
 Spazio anche allo studio delle caratteristiche e delle problematiche della costa, con gli innumerevoli siti di immersione, le imponenti falesie, le più alte dell' Adriatico nel Parco Naturale di Strugnano.
Lineablu, oltrepasserà il confine, arrivando in Slovenia: per il progetto Geoswim, si racconterà in immagini il rilevamento diretto dei meccanismi di erosione costiera, delle variazioni del livello del mare, della formazione di grotte marine e della presenza di sorgenti d'acqua dolce.
Pezzo forte della puntata triestina di Lineablu sarà la Barcolana: oltre 25.000 i velisti provenienti da tutto il mondo, più di 2000 barche a vela, dalle più moderne alle vecchie Signore del mare; questi i numeri da record di quella che è considerata la più grande regata al mondo tra la città di Trieste e le acque slovene; non importa la dimensione o la velocità delle imbarcazioni in gara, contano solo la sana competizione sportiva e l'amore per il mare.
LineaBlu 1 Novembre 2014



domenica 2 novembre 2014

Branco di delfini che gioca nel Golfo



Le splendide immagini di Saoul Ciriaco e di Enrico Vinzi documentano le evoluzioni, nel golfo di Trieste di un branco di delfini, tursiooi e qualche stenella.
Il gruppo è stato studiato dagli esperti di Ogs, Shoreline, Arpa e Università di Trieste imbarcati sulla barca di Nino Caressa.
Il mare è mosso, ma l'emozione che trasmette questo video non ne risente.

Dal Piccolo di Trieste

venerdì 31 ottobre 2014

La Bella e la Bestia in lingua inglese

dal 26 novembre al 7 dicembre 2014

Teatro, Politeama Rossetti, Sala Assicurazioni Generali

In occasione del suo 20° anniversario, lo spettacolo teatrale in lingua inglese Disney’s Beauty and The Beast, sarà in programma al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia in prima nazionale e successivamente a Milano, nel corso di una imminente tournée internazionale.

La squadra creativa originale di Disney’s Beauty and the Beast si è ricomposta per riportare in scena questo classico di Broadway.
Il musical è diretto da Rob Roth e coreografato da Matt West; i costumi sono di Ann Hould-Ward (che ha vinto il Tony Award® per il suo lavoro in Disney’s Beauty and the Beast), le luci di Natasha Katz, la scenografia di Stanley A. Meyer, il montaggio sonoro di John Petrafesa Jr. e la supervisione musicale di Michael Kosarin. Basato sul film d’animazione premio Oscar del 1991, Disney’s Beauty and The Beast ha debuttato a Broadway nel 1994, dove è stato nominato a 9 prestigiosi Tony Awards, andando in scena per ben 13 anni.
È infatti uno degli spettacoli di Broadway che vanta il maggior numero di rappresentazione e i maggiori incassi di tutti i tempi.
Nel corso degli anni, grazie al suo grande successo, la sua visibilità è cresciuta e sono nate produzioni in tutto il mondo.

Disney’s Beauty and the Beast racconta la storia di Belle, una ragazza di provincia, e della Bestia, che dietro le sue mostruose fattezze nasconde un giovane principe che ha subito un incantesimo.
Se la Bestia imparerà ad amare e ad essere amata, la maledizione terminerà ed il principe tornerà ad essere se stesso.
Ma il tempo sta per scadere. Se la Bestia non imparerà presto la lezione, lui e il suo castello saranno condannati per l’eternità.

Puoi acquistare il biglietto anche su: www.vivaticket.it o www.ticketone.it

domenica 26 ottobre 2014

Il Porto Vecchio , un valore architettonico

Il legame tra città e porto, legati insieme in un unico processo di sviluppo urbano e storico, diventano evidenti nella zona del Porto Vecchio, con un patrimonio architettonico di grande valore storico e artistico.

Il Porto Vecchio, situato nel cuore della città, si estende su una superficie di circa 600.000 mq e rappresenta un gioiello per essere rilanciato attraverso l'individuazione di nuove funzioni.

I capannoni, i più antichi edifici del porto, sono stati eretti seguendo il modello della Lagerhäuser, una parola che si riferisce a quelle parti della città che vengono utilizzati per la movimentazione di merci e comprendono magazzini per lo stoccaggio delle merci, dal loro arrivo in porto alla spedizione e distribuzione.

La classificazione dei magazzini e hangar (inizialmente 38 corpi principali) comprende tre gruppi di edifici : edifici ad un piano fuori terra due o tre piani fuori terra edifici, con cantine e soffitte, con gallerie che collegano le avanguardie cadaveri e sono supportati da colonnine in ghisa edifici di quattro piani fuori terra, con cantine, piano terra e quattro piani superiori con gallerie
I magazzini sono stati inizialmente dotati di gru, ascensori, montacarichi e altre attrezzature di sollevamento utilizzate per il carico e scarico merci.
Gli edifici del primo e del secondo gruppo hanno una scalinata (una piattaforma rialzata, circa 1 metro di altezza, utilizzata per eseguire le operazioni di carico e scarico con vagoni), mentre quelli del terzo gruppo, eretti negli anni più recenti (all'inizio del 1900) hanno porte d'ingresso a livello del suolo.

L'architettura di questi edifici monumentali è caratterizzata da linee verticali e orizzontali lungo le facciate.

Le linee orizzontali (i marcapiani, per esempio) danno agli edifici un aspetto longitudinale, mentre le linee verticali (lesene e avancorpi) creano interruzioni.
Attraverso l'armonizzazione delle linee, gli elementi strutturali acquisiscono un valore architettonico. L'uso di diversi materiali di finitura, attraverso il lavoro di maestri decoratori e scalpellini, ha fornito a questi edifici una serie di elementi decorativi.
Cornicioni, modiglioni, capitelli, basamenti, davanzali producono un effetto che attraverso i colori naturali crea una impressione cromatica uniforme.
Le colonnine in ghisa sono una caratteristica distintiva dei piani terra degli hangar.

Porto vecchio di Trieste: inchiesta di "Kilimangiaro" su Rai 3 - Il trailer



Porto vecchio di Trieste: inchiesta di "Kilimangiaro" su Rai 3 - Il trailer 

Domenica 26 ottobre la trasmissione di Rai 3 “Kilimangiaro”, in onda dalle 15 alle 19, farà tappa a Trieste.


Lo spazio intitolato l’«Inkiesta» si occuperà del Portovecchio.
Sotto i riflettori, insieme a Stefania Battistini, l'antico scalo nel cuore della città a due passi dal centro storico: uno dei più preziosi "waterfront" urbani ancora inutilizzati, quasi una città fantasma, un "anticorpo" nella pianta urbana.
All’interno del reportage ne parlerà anche il direttore del Piccolo, Paolo Possamai.
Guidati da Camila Raznovich e "spettinati" con ironia da Dario Vergassola gli spettatori del Kilimangiaro avranno da scegliere in un menù di località e angoli del pianeta ricchi di meraviglie e di sorprese.

           Dal Web




sabato 25 ottobre 2014

32a Edizione Trieste Antiqua


Mostra-mercato dell'antiquariato, Trieste Antiqua proporrà quadri, arazzi, icone, oro ed argenti, fotografie, numismatica, stampe antiche, mobili, orologi, gioielli, dipinti, tessuti, tappeti, ceramiche, porcellane, opere d'arte provenienti da prestigiose collezioni private, tutto quello che l'arte degli ultimi due secoli ha prodotto, dalla fine del Settecento agli anni 20

PERIODO:  Da Sabato 1 Novembre 2014 a Domenica 9 Novembre 2014

LUOGO:  Palazzo dei Congressi - Stazione Marittima Tel  040 304888 TRIESTE
ORGANIZZATO DA:  Consorzio Promotrieste tel. +39 040 30 48 88 fax. +39 040 31 05 56
WEB: http:/ / www.triesteantiqua.it

giovedì 23 ottobre 2014

Claudio Baglioni - Avrai ....Trieste , Porto Vecchio

Claudio Baglioni il 7 Novembre a Trieste

Claudio Baglioni, cantautore fra i più amati di sempre, arriverà al PalaTrieste venerdì 7 novembre, con il suo ultimo viaggio musicale, il “ConVoi ReTour”, che sta toccando i principali palazzetti della penisola.
Accompagnato sul palco da un supergruppo di otto polistrumentisti, Baglioni eseguirà tutti i suoi più grandi successi, canzoni capaci di scrivere pagine fra le più emozionati della musica italiana.
Filo conduttore dello spettacolo sarà il rapporto sempre più stretto e diretto tra l’artista e quanti amano l'energia e la poetica di una voce che non ha eguali, unita alle emozioni forti di un repertorio straordinario, costellato di canzoni e dischi indimenticabili e senza tempo.

Acquisto dei biglietti nelle prevendite Ticketone
o su internet con www.ticketone.it

Biglietti disponibili

  

lunedì 20 ottobre 2014

TRIESTE COFFEE FESTIVAL: I SEGRETI DEL CAFFÈ SVELATI IN PIAZZA

TRIESTE COFFEE FESTIVAL: I SEGRETI DEL CAFFÈ SVELATI IN PIAZZA

Sabato 25 e domenica 26 ottobre, in Piazza Sant’Antonio Nuovo, il caffè sarà protagonista della prima edizione del festival diffuso Trieste Coffee Festival.

Perché “diffuso”?

L’evento interessa l’intera città, da Piazza Sant’Antonio Nuovo alle strade del centro, fino ai Caffè storici triestini e alla fiera TriestEspresso Expo, per la prima volta con sede ai magazzini del Porto Vecchio.

Trieste Coffee Festival vuole dare un’occasione a chi ogni giorno apprezza il gusto del caffè, per piacere e per consuetudine, di scoprirne delle particolarità e degli aspetti fino ad oggi ancora sconosciuti.
Alberto Polojac, membro dell’Associazione Caffè Trieste e promotore dell’iniziativa, ha dato enfasi alla necessità di fare sistema e rendere la città consapevole del proprio patrimonio.

«Quello tra la città e il caffè è un binomio che ha radici molto profonde.

Lo testimonia il fatto che Trieste è oggi il primo porto italiano per volumi di caffè movimentati ed è al primo posto per quanto riguarda i consumi pro-capite.
Vogliamo valorizzare questo primato e per questo sono nati i progetti Trieste Città del Caffè e Trieste Coffee Festival all’interno dell’Associazione Caffè Trieste e del Trieste Coffee Cluster, esempio unico di sistema distrettuale del caffè in Italia, riconosciuto dalla Regione nel 2008».

Come sottolineato in conclusione da Polojac, una parte dei fondi e del ricavato della vendita di piante di caffè ai cittadini che visiteranno il Festival, sarà devoluta all’Associazione Donatori Midollo Osseo, ADMO Friuli Venezia Giulia.

Il programma del festival, ospitato in piazza da un ampio tendone attrezzato, nei giorni del 25 e del 26 ottobre, offrirà una serie di attività ed appuntamenti interessanti non solo per i più curiosi ma anche per chi, ad esempio, svolge la professione di barista o è titolare di un locale.

Sarà possibile seguire un percorso tra gli spazi gestiti dalle aziende, ciascuna con i propri prodotti e la propria specializzazione, a fianco all’esposizione di un racconto creativo della lavorazione del caffè, dalla pianta alla tazzina, per arrivare poi ad un’ampia area dedicata alle gara tra baristi.
Finalmente, infatti, arriveranno in una piazza italiana alcune delle competizione tradizionalmente svolte nell’ambito di fiere o eventi di settore ma quasi sconosciute al grande pubblico.
Si tratta delle gare del circuito delle associazioni SCAE (Speciality Coffee Association of Europe) e SCAA (Speciality Coffee Association of America), sotto i riflettori nella prima giornata di festival, sabato 25 ottobre: dalle 11 alle 13.30, il Campionato Italiano Latte Art e poi, dalle 15 alle 17, il campionato italiano di caffè alla turca “Cezve/Ibrik Championship”.

Nel primo caso, la semifinale della competizione nazionale prevede la sfida tra professionisti del cappuccino, che devono dimostrare la propria abilità e creatività nella preparazione del cappuccino e nell’uso delle tecniche di decorazione sulla crema di latte;
nel caso della gara tra esperti nell’uso di ibrik o cezve, ossia del tradizionale pentolino per la preparazione del caffè alla turca, il vincitore della tappa finale triestina si classificherà per il campionato mondiale.

Ma è Trieste a dare il via, in assoluta anteprima, alla gara “Capo in B Championship”, in Piazza Sant’Antonio domenica 26 ottobre, dalle 10 alle 11. Grazie alla collaborazione con FIPE, i baristi della città potranno sfidarsi a colpi di “cappuccino in bicchiere”, una delle modalità di consumo preferite dalla popolazione triestina.

In calendario, inoltre, tanti workshop e mini-conferenze: gli appuntamenti più tecnici tratteranno la qualità del caffè verde, le tecniche di macinatura, la pulizia delle attrezzature, fino all’approfondimento sulla genetica del chicco di caffè.

Gli incontri culturali e di intrattenimento saranno incentrati sulla storia e tradizione dell’espresso e sulle usanze tipicamente triestine come lo Spritz e il Caffè, che per la prima volta si incontrano in un’unica bevanda.

E poi, ancora, racconti di esperienze di operatori del settore che hanno saputo trasformare una passione in un’esperienza professionale di successo.

Il secondo evento dal titolo “Io bevo caffè di qualità” è stato presentato da Alexandros Delithanassis, gestore del caffè storico Antico Caffè San Marco, che ospiterà la tappa cittadina dell’esperienza itinerante ideata dal triestino Andrej Godina, dottore in Scienza, tecnologia ed economia dell’Industria del caffè e da Francesco Sanapo, campione italiano caffetteria.
Dal 22 al 26 ottobre la storica caffetteria di Trieste sarà teatro di un fitto programma volto a divulgare il consumo consapevole di caffè di qualità e l’eccellenza del made in Italy.

www.triestecoffeefestival.org

Borderless Taste - Trailer @ Dal Carso alla Val Rosandra



18 OTTOBRE 2014 Borderless taste, dal Carso alla Val Rosandra

Un trailer promuove il "gusto senza confini" della provincia di Trieste: tutte le riprese sono state effettuate dal pianoro carsico di Val Rosandra , come parte del territorio di promozione del progetto Borderless Taste

giovedì 16 ottobre 2014

Trieste. 0 del nessun luogo










In questo libro Jan Morris racconta, fondendo la melanconia dei propri ricordi di viaggiatrice e la passione della storica, l'intenso rapporto con Trieste, la propria vita attraverso quella della città, dei suoi conflitti del suo splendore e del suo declino.
Muovendosi nel tempo, evocando i caffè e i moli visitati da Joyce, l'autrice passa per gli anni '40, quando vide Trieste per la prima volta e arriva al presente di questa città fuori dal tempo.
Trieste è una città in nessun luogo, un luogo dove ciascuno è libero di vivere senza costrizioni, di scoprire la propria identità più autentica.
La Trieste, di Jan Morris, è la città ideale per spiriti erranti, solitari e rinnegati, per tutti coloro che non trovano un proprio luogo su nessuna mappa.






lunedì 13 ottobre 2014

Un Ricordo della Barcolana

Un ricordo di questi giorni di Barcolana pieni di bella gente e la città tutta unita in una grande festa ....





venerdì 10 ottobre 2014

Barcolana by bike

Barcolana by bike

Quest'anno si veleggia e si pedala!
Finalmente, durante le splendide e affollatissime giornate della Barcolana, a Trieste ci si potrà facilmente spostare in bicicletta: residenti, turisti e naturalmente velisti, potranno noleggiare a due passi dalla stazione dei treni una bici - mountain bike, city bike o electric bike, per attraversare comodamente il centro chiuso al traffico, raggiungere la Marina o l'hotel o fare un giro "su per le alte", per ammirare - pedalando - la Barcolana dall'alto: quale panorama migliore?
Le biciclette possono essere prenotate online al sito sotto il numero di telefono  ,oppure essere richieste direttamente al Bikeways Point di Trieste, in viale Miramare 5, di fronte all'entrata laterale della stazione dei treni:

Tel. +39 040 282 0029

http://www.bikeways.eu/siti-noleggio/mathitech-bike-center-miramare

giovedì 9 ottobre 2014

Czardas - Budapest Gypsy Symphony Orchestra / "Live in Athens 2009"

BUDAPEST GIPSY SYMPHONY ORCHESTRA 100 VIOLINI

       BUDAPEST GIPSY SYMPHONY ORCHESTRA 100 VIOLINI

Venerdì 21 Novembre 2014, ore 21:00 Politeama Rossetti “Sala Assicurazioni Generali” - Trieste    
La Budapest Gypsy Symphony Orchestra è, nel suo genere, la più numerosa del mondo, con circa 100 musicisti, e negli ultimi anni le sue esibizioni in tutto il mondo hanno sempre riscosso un notevole successo.
L’orchestra si è formata nel 1985, in occasione dei funerali di Sandor Jaroka, uno dei più grandi solisti gitani del nostro tempo: i musicisti gitani, che erano giunti in massa per dargli l’estremo saluto, improvvisarono un’esibizione dopo la cerimonia per celebrare la grandezza dell’amico, ed è da questo momento che possiamo considerare formata l’orchestra gitana di Budapest.


lunedì 6 ottobre 2014

Ogni arrivo , una Storia !

Attendevo una famiglia con la sua cagnolina , verso le 19,30 arrivano .
Chiedo "ma siete arrivati per la Barcolina ? "
E loro " No siamo venuti per un concorso canino ! "
Mi informo un po' e vengo a scoprire che la mia piccola ospite ha fatto tantissime gare , girato l'Europa ed è una Campionessa Internazionale .

Ogni arrivo , una Storia con le proprie emozioni ...e quando se ne vanno lasciano un vuoto , una nostalgia

                                                                                                     Jolie 


Jack e Jolie 
Campioni padre e figlia 

domenica 5 ottobre 2014

Le Vie delle Foto

"Le vie delle Foto" is a collective photo exhibition composed of many individual exhibitions located in the center of Trieste.
Will be attended by more than 50 photographers and 50 bar / local correspondents: one more reason to walk around this curious city.
Guided tours every Saturday at 10am and 4pm with departure from Wind point into Piazza Unità d'Italia. Price: 5 euro
DATE:  from 1st October to the 2 nd November 2014
HOUR:   LOCATION:  Vari locali in città TRIESTE ORGANIZED BY:  Le vie delle foto Tel. 3208087913 WEB: http:/ / www.leviedellefoto.it

sabato 4 ottobre 2014

Trieste in a day - Time Lapse




Trieste dall'alba al tramonto (in time lapse)
Da poco postato su Youtube questo bel video dal titolo "Trieste in a day".
Quattro minuti circa con l'espediente del "time lapse" - che accelera le immagini - nei quali viene sintetizzata un'intera giornata dall'alba al tramonto.
Il video è stato realizzato in settembre '14 da Alexander Kruml (Lazyfish photography) per passione, è girato in HD.
Buona visione !


venerdì 3 ottobre 2014

Esposizione Internazionale Canina

L'Allevamento di Lipica ospiterà, il 4 e 5 ottobre, l'esposizione internazionale canina, dove i visitatori potranno ammirare circa 1.400 cani di oltre 150 razze diverse provenienti da più di 20 paesi.
Biglietto d’ingresso:
adulti: 5,00 €
bambini fino a 15 anni: ingresso gratuito.

Lipica è a 6 km dal Mary Poppins's House

giovedì 2 ottobre 2014

Dal 3 ottobre 2014 torna la Barcolana !

A partire dal 3 ottobre 2014 torna la Barcolana, grande festa della vela giunta quest'anno alla sua 46° edizione.
In programma dieci giorni di eventi tra concerti, mostre, degustazioni e, naturalmente, tanto mare.
Sono attesi oltre 22mila partecipanti per dieci regate.
Si partirà il 4 ottobre con gli Optimist timonati dai giovani "under 15", poi sarà il turno di windsurf e kitesurf per la "barcolana fun", mentre il 6 sfrecceranno sull'acqua i potenti catamarani della nuova categoria Extreme 40.
Seguiranno una sfida "ad armi pari" tra gli equipaggi della passata edizione, una sfilata di barche d'epoca, una regata notturna e le regate monotipo degli Este 24.
Il 12 ottobre, infine, partirà la regata più affollata del Mediterraneo: la Barcolana.

Dal Web

Una piacevole sorpresa Simone special guest !

mercoledì 1 ottobre 2014

TriestEspresso Expo 2014

OcTriestEspresso Expo – VII edizione

23 al 25 ottobre 2014

Trieste, magazzini del Porto Vecchio

Giunta alla settima edizione il TriestEspresso Expo è la più importante fiera B2B specializzata sull’intera filiera dell’industria del caffè espresso. 

Un appuntamento biennale imperdibile per gli operatori internazionali del settore. 230 Espositori da 22 Paesi 

Spazi espositivi: sold out dal 2008.

 I più importanti marchi del caffè.

---------------------------------------------------


Otober 23-25, 2014 take part to 7th TriestEspresso Expo, an exhibition designed for international coffee industry professionals. 

Over 200 exhibitors representing the entire coffee chain will showcase their latest novelities to 10.000 professional visitors expected from 85 countries.

TriestEspresso Expo 2014 moves to the sea!

In the centre of the city, right next to the suggestive warehouses used during the Austro-Hungarian times to store coffee, 12.000 sqm available for the exhibitors.

Organizing Secretariat: Aries - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Trieste       info@triestespresso.it | tel. +39.040.6701281 - 240  www.triestespresso.it


domenica 28 settembre 2014

martedì 23 settembre 2014

Il " Ciclopedone "

 Il“ciclopedone”(ovvero il ciclista urbano parificato al pedone) percorre gli stessi itinerari del pedone e le corsie preferenziali dei bus ove ciò non sia possibile, pedala prudente, gentile e cortese, allenandosi fin da piccolo ad avere buonsenso, tolleranza e buona educazione, per farsi accettare dai semplici pedoni, ai quali dà sempre la precedenza e assieme ad essi attraversa in bici le strisce pedonali. 

per maggiori informazioni : www.triesteinbici.blogspot.it

BikeBus a Trieste

Questo weekend la Provincia di Trieste ha attivato un servizio sperimentale dove è stato possibile caricare le biciclette su due linee bus.
Si partiva da piazza Oberdan arrivando a Opicina e a Basovizza.
Esperimento riuscito che ha visto sempre il tutto esaurito spingendo la Trieste Trasporti ad aumentare il numero massimo inizialmente previsto (6 bici) portandolo a 11.
Ad usufruire di questa opportunità sono stati ciclisti alle prime armi che sono poi tornati in città in discesa lungo la ciclabile Cottur, famiglie con bambini che hanno poi pedalato in Carso lontano dai pericoli del traffico e ciclisti in mtb che hanno potuto puntare a mete più lontane (c’era chi andava a San Daniele del Carso chi fino sul monte Tajano).
Servizio quindi molto apprezzato dai triestini e che se confermato nel prossimo futuro potrebbe avere anche delle importanti ricadute sull’economia della città e della provincia: il cicloturismo è un settore in forte espansione e Trieste e il Carso hanno delle potenzialità finora poco valorizzate di cui potrebbero godere alberghi, ristoranti, agriturismi e le attività commerciali.
Il cicloturismo infatti oltre che una forma di turismo sostenibile per l’ambiente costituisce una spinta enorme per le economie locali che muove ogni anno, in Europa, oltre 44 miliardi di euro.

Trieste si trova nell’intersezione di due dei 12 assi ciclabili EuroVelo (la rete cicloturistica europea): la Mediterranean Route (Cadice-Trieste-Atene) e l’Eurovelo 9 (Danzica-Trieste-Pola) ed ha sia nord a che a sud due importanti itinerari sui quali pedalano ogni estate decine di migliaia di cicloturisti: la ciclovia Alpe Adria che collega Salisburgo a Grado e la Parenzana che va da Muggia a Parenzo. Le condizioni per fare bene ci sono tutte ma ci si deve attrezzare realizzando itinerari ciclabili, lavorando bene sulla comunicazione e offendo in forma permanente servizi come quello proposto dalla Provincia in questo weekend magari attrezzando alcuni bus con un carrello come si sta facendo da 2 anni a Gorizia.

Fonte : Bora.

                                                 


Il Campionato del mondo di volley femminile

Ventiquattro squadre a darsi battaglia, centodue partite in totale per 21 giorni di grande pallavolo.
E' il Campionato del mondo di volley femminile, che per la prima volta si gioca in Italia

 " Oggi a Trieste " / Pomeriggio Turchia -Serbia 

Le città
La competizione, che durerà dal 23 settembre al 12 ottobre 2014, si disputerà in sei diverse città: Roma, Trieste, Bari, Verona, Modena e Milano, che ospiterà la fase finale.

Le partecipanti
Con dieci Paesi (Italia, Croazia, Germania, Bulgaria, Serbia, Olanda, Russia, Belgio, Turchia, Azerbaigian) l'Europa è il continente più rappresentato al Mondiale.
Segue il Centro-Nord America con sei (Canada, Usa, Rep.Dominicana, Messico, Cuba, Porto Rico), poi l'Asia con quattro (Cina, Kazakhstan, Thailandia, Giappone), quindi Africa (Tunisia, Camerun) e Sud America (Brasile, Argentina) con due nazionali ognuna.

See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Pallavolo-al-via-i-Mondiali-femminili-72035924-592c-4374-b3a8-26c89aa99ebf.html#sthash.7ygoxgLL.dpuf

Pallavoliste Canadesi in giro per Trieste 
Asia al centro :-) 


Camerun  --  Canada 
questa  mattina al palazzetto dello sport !

Buona Vita ♥ AcroYoga

domenica 21 settembre 2014

21 Settembre Giornata Mondiale dell'Alzheimer

In occasione della ventunesima Giornata Mondiale dell'Alzheimer, per la prima volta a Trieste si è voluto dare particolare risalto a tale malattia con un'iniziativa che difficilmente lasciava indifferenti.

Nel corso di tutta la scorsa notte il Municipio in Piazza Unità è stato colorato di viola, colore scelto per ricordare tale Giornata.

Tale proposta è partita dall'Associazione Goffredo de Banfield con il Comune di Trieste che l'ha accolta positivamente e realizzata.
Per maggiori informazioni  : www.triesteprima.it


sabato 20 settembre 2014

The spritz for five ...5 fantastici ragazzi Triestini

Gli Instagramers: Trieste nell’obiettivo di 150 web-fotografi


La community si radunerà dal 3 al 5 ottobre a caccia di scatti nei giorni Barcolana Young un’inedita grande vetrina turistica    
Un raduno tutto particolare in occasione della Barcolana Young
Dal 3 al 5 ottobre Trieste ospiterà il 4° Instameet di InstagramersItalia, il raduno della community italiana appassionata di Instagram e mobile photography. 
Tale evento, organizzato con il supporto di Turismo Friuli Venezia Giulia, porterà nel capoluogo giuliano più di centocinquanta Instagamers provenienti da tutta Italia.
Per ulteriori informazioni consultare il sito internet  http://InstagramersItalia.it da dove è anche possibile effettuare la registrazione (obbligatoria) per gli eventi gratuiti aperti a tutti. 

giovedì 18 settembre 2014

Principali nutrienti delle mandorle

Principali nutrienti delle mandorle

Costituite per il 50% da grassi monoinsaturi e polinsaturi, le mandorle sono una preziosa fonte di energia e hanno un potere calorico elevato (circa 600 calorie per 100 grammi), per questo vanno consumate con parsimonia.
Le mandorle sono una preziosa riserva di vitamina E e di sali minerali, soprattutto di magnesio, ferro e calcio. Tra i semi oleosi sono quelli che vantano il più alto contenuto di fibre (12%).  

Proprietà

Le mandorle sono le regine della frutta secca: sono un vero toccasana e un prezioso contributo naturale per combattere e prevenire numerose patologie.
Grazie all'alta percentuale di grassi “buoni”, le mandorle abbassano il livello di colesterolo nel sangue, contribuendo alla salute di arterie e cuore.
Sono un potente antiossidante naturale, preservano la giovinezza, la bellezza della pelle e il benessere dei capelli.
Grazie alle elevate quantità di ferro sono un buon rimedio contro l'anemia, mentre il calcio le rende preziose per la salute delle ossa.
Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che le mandorle hanno effetti positivi su chi è affetto da diabete di tipo 2, migliorando la sensibilità verso l'insulina.  


Non fate mancare nella vostra cucina un barattolo di Mandorle !