domenica 28 settembre 2014

....Trieste


Trieste nella sua bellezza nel video di Giuseppe Sigrisi che ringrazio !

 

Quanto è buona l'uva fragolina !

Anche per quest'anno siamo riusciti a vendemmiare ,
Una giornata di fatica ma soddisfatti del risultato !

martedì 23 settembre 2014

Il " Ciclopedone "

 Il“ciclopedone”(ovvero il ciclista urbano parificato al pedone) percorre gli stessi itinerari del pedone e le corsie preferenziali dei bus ove ciò non sia possibile, pedala prudente, gentile e cortese, allenandosi fin da piccolo ad avere buonsenso, tolleranza e buona educazione, per farsi accettare dai semplici pedoni, ai quali dà sempre la precedenza e assieme ad essi attraversa in bici le strisce pedonali. 

per maggiori informazioni : www.triesteinbici.blogspot.it

BikeBus a Trieste

Questo weekend la Provincia di Trieste ha attivato un servizio sperimentale dove è stato possibile caricare le biciclette su due linee bus.
Si partiva da piazza Oberdan arrivando a Opicina e a Basovizza.
Esperimento riuscito che ha visto sempre il tutto esaurito spingendo la Trieste Trasporti ad aumentare il numero massimo inizialmente previsto (6 bici) portandolo a 11.
Ad usufruire di questa opportunità sono stati ciclisti alle prime armi che sono poi tornati in città in discesa lungo la ciclabile Cottur, famiglie con bambini che hanno poi pedalato in Carso lontano dai pericoli del traffico e ciclisti in mtb che hanno potuto puntare a mete più lontane (c’era chi andava a San Daniele del Carso chi fino sul monte Tajano).
Servizio quindi molto apprezzato dai triestini e che se confermato nel prossimo futuro potrebbe avere anche delle importanti ricadute sull’economia della città e della provincia: il cicloturismo è un settore in forte espansione e Trieste e il Carso hanno delle potenzialità finora poco valorizzate di cui potrebbero godere alberghi, ristoranti, agriturismi e le attività commerciali.
Il cicloturismo infatti oltre che una forma di turismo sostenibile per l’ambiente costituisce una spinta enorme per le economie locali che muove ogni anno, in Europa, oltre 44 miliardi di euro.

Trieste si trova nell’intersezione di due dei 12 assi ciclabili EuroVelo (la rete cicloturistica europea): la Mediterranean Route (Cadice-Trieste-Atene) e l’Eurovelo 9 (Danzica-Trieste-Pola) ed ha sia nord a che a sud due importanti itinerari sui quali pedalano ogni estate decine di migliaia di cicloturisti: la ciclovia Alpe Adria che collega Salisburgo a Grado e la Parenzana che va da Muggia a Parenzo. Le condizioni per fare bene ci sono tutte ma ci si deve attrezzare realizzando itinerari ciclabili, lavorando bene sulla comunicazione e offendo in forma permanente servizi come quello proposto dalla Provincia in questo weekend magari attrezzando alcuni bus con un carrello come si sta facendo da 2 anni a Gorizia.

Fonte : Bora.

                                                 


Il Campionato del mondo di volley femminile

Ventiquattro squadre a darsi battaglia, centodue partite in totale per 21 giorni di grande pallavolo.
E' il Campionato del mondo di volley femminile, che per la prima volta si gioca in Italia

 " Oggi a Trieste " / Pomeriggio Turchia -Serbia 

Le città
La competizione, che durerà dal 23 settembre al 12 ottobre 2014, si disputerà in sei diverse città: Roma, Trieste, Bari, Verona, Modena e Milano, che ospiterà la fase finale.

Le partecipanti
Con dieci Paesi (Italia, Croazia, Germania, Bulgaria, Serbia, Olanda, Russia, Belgio, Turchia, Azerbaigian) l'Europa è il continente più rappresentato al Mondiale.
Segue il Centro-Nord America con sei (Canada, Usa, Rep.Dominicana, Messico, Cuba, Porto Rico), poi l'Asia con quattro (Cina, Kazakhstan, Thailandia, Giappone), quindi Africa (Tunisia, Camerun) e Sud America (Brasile, Argentina) con due nazionali ognuna.

See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Pallavolo-al-via-i-Mondiali-femminili-72035924-592c-4374-b3a8-26c89aa99ebf.html#sthash.7ygoxgLL.dpuf

Pallavoliste Canadesi in giro per Trieste 
Asia al centro :-) 


Camerun  --  Canada 
questa  mattina al palazzetto dello sport !

Buona Vita ♥ AcroYoga

domenica 21 settembre 2014

21 Settembre Giornata Mondiale dell'Alzheimer

In occasione della ventunesima Giornata Mondiale dell'Alzheimer, per la prima volta a Trieste si è voluto dare particolare risalto a tale malattia con un'iniziativa che difficilmente lasciava indifferenti.

Nel corso di tutta la scorsa notte il Municipio in Piazza Unità è stato colorato di viola, colore scelto per ricordare tale Giornata.

Tale proposta è partita dall'Associazione Goffredo de Banfield con il Comune di Trieste che l'ha accolta positivamente e realizzata.
Per maggiori informazioni  : www.triesteprima.it


sabato 20 settembre 2014

The spritz for five ...5 fantastici ragazzi Triestini

Gli Instagramers: Trieste nell’obiettivo di 150 web-fotografi


La community si radunerà dal 3 al 5 ottobre a caccia di scatti nei giorni Barcolana Young un’inedita grande vetrina turistica    
Un raduno tutto particolare in occasione della Barcolana Young
Dal 3 al 5 ottobre Trieste ospiterà il 4° Instameet di InstagramersItalia, il raduno della community italiana appassionata di Instagram e mobile photography. 
Tale evento, organizzato con il supporto di Turismo Friuli Venezia Giulia, porterà nel capoluogo giuliano più di centocinquanta Instagamers provenienti da tutta Italia.
Per ulteriori informazioni consultare il sito internet  http://InstagramersItalia.it da dove è anche possibile effettuare la registrazione (obbligatoria) per gli eventi gratuiti aperti a tutti. 

giovedì 18 settembre 2014

Principali nutrienti delle mandorle

Principali nutrienti delle mandorle

Costituite per il 50% da grassi monoinsaturi e polinsaturi, le mandorle sono una preziosa fonte di energia e hanno un potere calorico elevato (circa 600 calorie per 100 grammi), per questo vanno consumate con parsimonia.
Le mandorle sono una preziosa riserva di vitamina E e di sali minerali, soprattutto di magnesio, ferro e calcio. Tra i semi oleosi sono quelli che vantano il più alto contenuto di fibre (12%).  

Proprietà

Le mandorle sono le regine della frutta secca: sono un vero toccasana e un prezioso contributo naturale per combattere e prevenire numerose patologie.
Grazie all'alta percentuale di grassi “buoni”, le mandorle abbassano il livello di colesterolo nel sangue, contribuendo alla salute di arterie e cuore.
Sono un potente antiossidante naturale, preservano la giovinezza, la bellezza della pelle e il benessere dei capelli.
Grazie alle elevate quantità di ferro sono un buon rimedio contro l'anemia, mentre il calcio le rende preziose per la salute delle ossa.
Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che le mandorle hanno effetti positivi su chi è affetto da diabete di tipo 2, migliorando la sensibilità verso l'insulina.  


Non fate mancare nella vostra cucina un barattolo di Mandorle !

Le Mandorle

Le Mandorle ....

venerdì 12 settembre 2014

14esima edizione della Granfondo d’Europa,

La prestigiosa kermesse ciclistica internazionale organizzata dall’omonima associazione sportiva che, anche quest’anno, si inserisce fra le iniziative della Settimana europea della mobilità.
La manifestazione regina della tre giorni ciclistica sarà rappresentata dalla Granfondo di domenica 14 settembre.
Messo da parte lo storico percorso che univa Venezia a Trieste, quest’anno la carovana di biciclette muoverà le prime pedalate dalla città di Lubiana e, dopo 130 chilometri percorsi ad andatura controllata con una velocità media di 25 km/h, raggiungerà il traguardo di Longera, alle porte di Trieste, località nota nell’ambiente del ciclismo internazionale per aver ospitato negli anni passati il Trofeo ZSSDI-Unione dei circoli sloveni in Italia, importante competizione organizzata dal KK Adria.

Accanto al percorso di 130 chilometri, riservato ai tesserati Uci-Fci, troverà spazio la Mediofondo, aperta a tutti e organizzata in collaborazione con il KK Adria e con lo SK Rog, denominata Maraton Prijateljstva-Maratona Internazionale dell’Amicizia che, sempre da Lubiana, raggiungerà Longera dopo 100 chilometri di pedalate.
Le due prove si svolgeranno su un tracciato comune che da Lubiana porterà i partecipanti al valico di Fernetti, attraverso gli abitati di Vrhnika, Logatec, Postojna e Senozece.
Da qui la Mediofondo raggiungerà Longera dopo aver toccato Opicina e Padriciano, mentre la Granfondo proseguirà per Zolla, Monrupino, Sgonico, Prosecco, Barcola, piazza Unità – dove è prevista una breve sosta – fino a raggiungere il traguardo di Longera, dove si svolgeranno il pasta party e le diverse premiazioni.

La Granfondo d'Europa non è solo cicloturismo

A partire da venerdì 12, infatti, il centro commerciale Il Giulia diverrà il quartiere generale dell’intero evento, ospitando numerosi eventi collaterali.
Aprirà le danze alle 18.30 di venerdì la seconda edizione di “Triestini in azione”: video di ciclismo off-road e di altre avventure sulle due ruote a cura di 360 MTB, Ordegno Waterthlon Team e Ursus FxD.
Sabato 13, dalle 14, spazio all’agonismo, con l’ottava edizione della Cronocarsica Trieste-Opicina che, su un inedito percorso di 11 chilometri, collegherà il parco di San Giovanni all’abitato di Conconello, “consegnando” ai partecipanti – ne sono previsti oltre 150 da tutta l’area Alpe Adria – delle pendenze superiori al 20 %. La competizione sarà aperta anche alle mountain bike.
Poco dopo, a partire dalle 15, Il Giulia ospiterà la Young Bike 2014, una gimcana riservata ai mini-atleti dai 4 ai 15 anni, durante la quale ci si potrà divertire in sicurezza, misurandosi con le norme che regolano una corretta condotta in bicicletta.
Alle 7 di domenica 14  invece, partiranno da Il Giulia i pullman che porteranno a Lubiana i concorrenti della Granfondo d’Europa e della Maratona dell’Amicizia.
Entrambe le manifestazioni prenderanno il via dalla capitale slovena alle 9.30.

Informazioni e iscrizioni presso l’info-point de Il Giulia, dalle 16.30 alle 19.30, a partire da lunedì 8 settembre, oppure su www.granfondodeuropa.com

Bici + Bus " mare e città "

Servizio GRATUITO di autobus con carrello portabiciclette Trieste-Grado e Grado-Trieste Udine-Grado e Grado-Udine
Tutti i giorni festivi e prefestivi fino al 12 ottobre 2014
Iniziativa della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, progetto "INTERBIKE" finanziato dal Programma europeo di cooperazione transfrontaliera ITALIA-SLOVENIA
La prenotazione è obbligatoria. http://www.alibus.it/landing/biketour/


Il tragitto