domenica 22 maggio 2016

Obelisco di Opicina

Il borgo di Opicina oggi è facile da raggiungere dal centro di Trieste, ma agli inizi dell’800 c’era un’unica via: la Strada Commerciale, voluta nel 1779 dal Governatore di Trieste Karl von Zinzendorf, come lo testimonia ancora la lapide posta presso il bivio della strada per Prosecco. 
I traffici commerciali che intercorrevano tra il porto franco e il cuore dell’Impero asburgico necessitavano però di una strada più comoda e facile da percorrere con i carri.
Per questo motivo fu inaugurata nel 1830 l’attuale strada per Opicina, e per ricordare il momento fu eretto un obelisco in onore di Francesco II (poi divenuto Francesco I) presso la sella di Opicina a 350 m slm. 
Il tram realizzato nel 1902, le cui rotaie corrono sotto all’obelisco, fu l’ultimo importante collegamento realizzato, utile al trasporto delle persone più che delle merci.

COME ARRIVARE

Tram 2: Piazza Oberdan - Villa Opicina (Stop: Obelisco di Opicina);
Bus 4: Piazza Oberdan - Villa Carsia

                                               Vista Panoramica dall'Obelisco

Nessun commento:

Posta un commento