martedì 8 dicembre 2015

Trieste e il Tram di Opicina



Da 110 anni il Tram di Opicina o de Opcina in dialetto triestino ,  lo si puo ' vedere per il centro di Trieste e che si arrampica fino all’altezza di 348 metri sulle alture del Carso che sovrastano la città .

Il Tram di Opicina a Trieste

Il viaggio inizia lento, in Piazza Oberdan, ma subito dopo la salita comincia a farsi interessante. 
Diversi punti panoramici si aprono lungo il tragitto che attraversa la parte più verde di Trieste. 
Il consiglio è di scendere un po’ prima del capolinea di Opicina per godersi lo spettacolo dell’Adriatico visto dall’alto. 
La fermata dell’Obelisco è consigliata per chi vuole passeggiare lungo la Via Napoleonica, una strada panoramica che porta (dopo 4 km) al Santuario Mariano che per la bizzarra forma è stato ribattezzato formaggino da noi triestini. 
Chi decide di farsi a piedi gli ultimi tratti in salita può ricompensarsi sedendosi ai tavoli di una delle tante Osmizze, trattorie con pochi tavoli, molto spartane, dove si cucinano i piatti locali e vendono il vino prodotto da loro. 
Quelle aperte le riconoscete dalla frasca appesa all’ingresso o in prossimità delle insegne.





Nessun commento:

Posta un commento