martedì 6 ottobre 2020

52 .a Barcolana si terrà l'11 ottobre 2020

La 52.a edizione della Barcolana presented by Generali si svolgerà, come da tradizione, la seconda domenica di ottobre , che quest’anno casca l’11 ottobre nel nostro Golfo di Trieste

Barcolana 52 sarà diversa, ma non in tono minore: ci saranno entusiasmo, contenuti, impegno, divertimento, tutti gli elementi che da sempre la caratterizzano”, ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz.

 


Confermate le categorie, il percorso, data e orario, tassa di iscrizione,   con la partenza alle 10.30, e vedrà importanti novità per quanto riguarda le procedure per iscriversi, dettate dalla necessità di evitare assembramenti e rispettare le norme di sicurezza.
Alla Barcolana 2020 ci si iscriverà infatti completamente online sul sito www.barcolana.it

Dal web 😎 Buon Vento e Buon divertimento! 

📸@colsisto 

domenica 9 agosto 2020

Le biciclette in città

Trieste e i suoi dintorni sono mete ideali per belle gite in bicicletta con percorsi fruibili sia da ciclisti esperti che dalle famiglie.
Bike Sharing

BiTS è il nuovo servizio di bike sharing a stazioni fisse del Comune di Trieste.

Preleva una bicicletta in un punto della città e riconsegnala in un altro!

A tua disposizione ci sono sia biciclette tradizionali che a pedalata assistita ;-)


Tutte le informazioni sul servizio:
mobilitasostenibile.comune.trieste.it/bike-sharing
Come funziona?
Puoi scegliere se utilizzare l'app BicinCittà  (iOS, Android) oppure una tessera.
È necessario sottoscrivere un abbonamento.

Per ogni noleggio i primi 30 minuti sono gratis.

Il servizio è riservato ai maggiorenni ed è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.


Call Center 011/0142607
Whatsapp 348/5103240
E-mail info@bicincitta.com
Facebook @NetworkBicincitta

App Bicincittà disponibile gratuitamente su Apple Store e su Google Play Store

Dal Sito del comune di Trieste  

venerdì 3 luglio 2020

Musei Aperti

Fino a domenica 12 luglio Musei Comunali gratis per tutti!

Ha riaperto, mercoledì 1 luglio, anche il Visitor Center all’interno del Castello di San Giusto e giovedì 2 luglio, ha riaperto  Civico Museo del Risorgimento e del Centro di Documentazione della Foiba di Basovizza.

↪ Al Museo della Civiltà Istriana, Fiumana e Dalmata si visita la mostra «Ci siamo ancora» (tutti i giorni con orario 10.30-12.30 e 16.30-18.30 fino a domenica 19 luglio), mentre è in programma in concomitanza con ESOF 2020 la riapertura della Sezione “Lloyd. Deposito a vista” del Museo del Mare la Magazzino 26 in Porto Vecchio. 
Non saranno invece visitabili in questi mesi l’Aquario marino, il Museo Morpurgo e il Museo di Storia Patria, in quanto interessati da imminenti interventi di riqualificazione.

↪ I visitatori sono tenuti ad accedere al Museo dotati di mascherina o comunque di una protezione a copertura di naso e bocca. I percorsi di visita sono tracciati al fine di evitare intersezioni. Opportune precauzioni verranno prese nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento del contagio da Covid 19.
                                 Info dal Comune ⤵️⤵️⤵️


                                  Piano piano torniamo alla normalità  😊

giovedì 28 maggio 2020

Passeggiare nei boschi


         Passeggiare con il cavallo nel Carso Triestino 
           Tra i sentieri nel  bosco  , sembra una favola 
  Andare a cavallo è  benessere fisico e psicologico dato dal   
             contatto diretto con l'animale e la natura 
Trieste ha questa fortuna il mare e il carso con le sue meraviglie 

                                                  〰️ 💞






lunedì 18 maggio 2020

A due passi da casa , Lipica



#11  Briciole di Storia 

 La storia di Lipica è strettamente collegata alla storia degli Asburgo, che per 650 anni regnarono in gran parte dell'Europa durante l'età barocca. 
I cavalli – il modello di cavallo ideale era quello spagnolo - a quel tempo rappresentavano una risorsa di importanza strategica e, conseguentemente, gli Asburgo dedicarono sempre grande attenzione a questi animali.

Proprio in ragione delle notevoli similitudini tra il Carso e la Spagna, sotto il profilo ambientale e climatico, l'arciduca Carlo decise di collocare proprio a Lipica l'allevamento dei cavalli per la corte. Nel 1578 sceglie l’abbandonato castelliere di Lipica, appartenuto ai vescovi di Trieste, quale luogo per insediare l’Equile di Lipica destinato all’allevamento di cavalli per la corte imperiale.

Il 19 maggio 1580 l’arciduca Carlo sigla il contratto di compravendita per l’acquisto della proprietà di Lipica.

〰️💞 Un posto magico , durante il giorno si possono vedere le mamme al pascolo 

 ℹ Una curiosità,  i cavalli Lipiziani alla nascita sono neri , per poi diventare da adulti bianchi  

                                 Li adoro 💞 @Lorena 

Dakota 💞


                                     Dakota creatura meravigliosa 

               Il cane ha un solo scopo nella vita , donare il suo cuore   
                                       e lei ce lo dona ogni giorno 
                         
                                                 Buongiorno 〰️💞

Le colazioni quelle importanti 〰️💞


                                           La mia colazione 
                 Il momento davvero magico della giornata, 
                                    per alcuni il più bello
    
                          Frutti di bosco , yoghurt  ecc, ecc. 😋
                   
                                                    〰️💞

Passeggiare a Monte Grisa

                             Panorama da Monte Grisa 

                  Bosco da Monte Grisa  all 'Obelisco Opicina 
              Sentiero silenzioso Monte Grisa e vista sulla città 
                 In questi momenti scopriamo posti incredibili 
            
                                               Lorena 〰️💞 



venerdì 13 marzo 2020

Restiamoacasa 👏💕

             

                                   🔊Buongiorno a tutti 🤗💕
Ci eravamo lasciati che avevamo la speranza che potessimo restare fuori da questa pandemia ... certo dovevamo averla , anche perché la voglia di lavorare , la paura per i nostri cari e tutto quello che ne comporta , respingeva anche il pensiero 😊

         ⚠️ Adesso io vi dico #restateacasa , #nonsottovalutate 
            Questa battaglia la dobbiamo vincere stando tutti uniti 😘

    Forza e coraggio 💪 💕 #ANDRATUTTOBENE 💕  Vi abbraccio 🤗

sabato 29 febbraio 2020

Trieste ti contagia con il suo fascino ... e con nient' altro

                                        Recuperiamo serenità,
   condividiamo questo post con i nostri amici in Italia e all'estero. 
          Aiutiamo il nostro settore turistico, aiutiamo #Trieste!
                          ♡~ Grazie ad  Aldo Budicin per la foto ~♡
                                   Un grazie anche a #PaoloRovis




                                              And nothing else 💜

martedì 25 febbraio 2020

Viva la Vida , pensiamo positivo ! ✌

Buongiorno  a tutti 

Questa mattina parlando con mio marito e ridendoci sopra un po' alla situazione che viviamo in Italia , Mary Poppins'House è diventata Mary Poppins's Clinic  😂
Questo mi ha fatto riflettere e pensare che non è proprio uno scherzo , perdere il lavoro del bed and breakfast che è il mio sostegno e il mio orgoglio .
In questo momento le persone devono viaggiare , vuoi che sia per lavoro o per famiglia , ma la paura e l'ansia avanza .
Dopo un po' di giorni tutto questo passa , razzionalmente capisci che sono le persone anziane quelle più a rischio e le persone con gravi patologie .

Per questo motivo sarò pronta ad accogliere chi vorrà essere mio ospite , con le dovute precauzioni che vengono suggerite dal ministero della salute

I bed and breakfast sono piccoli , hanno al massimo 3 stanze è tutto più gestibile  , si possono fare le colazioni separate e andare incontro a tutte le esigenze !

E poi per buttarla in ridere se " becchero' il coronavirus "(citazione in triestino ) pazienza .
                                Ho fiducia nella nostra sanità !!
                            
                               
                               I 10 comportamenti da seguire 

sabato 15 febbraio 2020

La Strada Napoleonica ✏


Il Sentiero dal quale si godono bellissimi panorami, non è  impegnativo, percorribile anche in bicicletta, adatto a famiglie con bambini e passeggini e anche con i cani 

                               In  lontananza il Castello di Miramare 


Percorrendo questo sentiero molto facile  si possono ammirare alcuni scorci e panorami bellissimi della città e del nostro golfo ,questa è la strada vicentina o Napoleonica, come la chiamiamo noi triestini .

Cinque chilometri, per chi volesse percorrerli tutti, che collegano Opicina con Prosecco, immersi nel verde e nella natura, è possibile scegliere tra un'ampia strada di ghiaia o dei sentierini più stretti in mezzo al bosco esposti in tratti al sole e al riparo dalla Bora

La via prende il nome da una leggenda secondo la quale pare che siano state le truppe napoleoniche a inaugurare la passeggiata; più probabile, invece, che l'altro nome del percorso "passeggiata vicentina" risalga al cognome dell'ingegnere Vicentini che progettò il tracciato.

Verso la fine della strada Napoleonica il sentiero abbandona la vegetazione e si fa strada nella roccia, dove alcune pareti verticali sono diventate punto di riferimento per i free-climbers come palestra per principianti e non solo. È bello fermarsi un po' a guardare come si cimentano ad arrampicare 
Oggi una giornata di febbraio anomala , calda e primaverile , molte famiglie con  bambini , incredibilmente bello vedere le arrampicate 

lunedì 20 gennaio 2020